Adam Kadmon
Adam Kadmon
on Google
Image from Adam Kadmon
Image from Adam Kadmon
Sep 29, 2020 • Edited
Sette anni. Questo è il tempo che rimane ai potenti per ridurre l'inquinamento. Se non lo faranno, scaduti 7 anni, il genere umano purtroppo difficilmente si sottrarrà a quella apocalisse climatica i cui veri effetti e come proteggere la popolazione, lo spiego da 15 anni (dal 2005) di cui 7 anni (dal 2009 al 2016) anche parlando a milioni di persone da radio e tv. Sette anni era il tempo concessomi da quel Dio di pace cui parlo fin da bimbo di parlare a milioni di persone nel tentativo, forse non del tutto vano, di sensibilizzare Governi e plurimiliardari, al problema climatico in arrivo al fine di prevenirlo. So infatti che parte di costoro, dopo aver visto che avevo ragione sulla pandemia poi realmente scatenatasi (avevo consigliato di potenziare preventivamente gli ospedali per farvi fronte), hanno capito che vale la pena ascoltare ed applicare i miei consigli, anzichè giudicare i miei abiti e la mia maschera (che evidentemente hanno una ragion d'essere), anzichè, nuovamente ignorarmi, per poi giustificarsi con i loro elettori dicendo: "nessuno poteva prevedere". Tanto la pandemia che il cambiamento climatico che coloro che cercano di nasconderli perchè vogliono stupidamente approfittare del caos per andare al potere, li avevo previsti mettendovi in guardia da loro. E sul clima ho spiegato chiaramente che i veri effetti devastanti del clima, avranno inizio dal 2045-2050, quando la Terra inizierà a dividersi da un punto di vista appunto climatico fra desertificazioni, glaciazioni, uragani e inondazioni che provocheranno carestie e siccità tali da scatenare morie di massa di flora e fauna, bestiame ed esseri umani, nuove pandemie, cui seguiranno guerre civili e migrazioni di milioni di persone, fra cui ci saranno anche quelle oggi tanto ricche, vanitose, potenti ed egoiste da credersi al di sopra di legge, meteo e Dio. Scopriranno che non è così. Se i potenti non mi danno ascolto, da viziati ed arroganti quali sono, passeranno dal fotografare i loro beni di lusso su instagram, indifferenti a coloro che soffrono la fame e non hanno un tetto, a conoscere il vero significato della parola fame. Forse per allora smetteranno di vantarsi delle loro amanti plastificate, altrettanto egoiste e vanesie. I soldi non avranno più valore per quell'epoca. E tantomeno i loro selfie. Dal 2050 in poi se non vengo ascoltato la principale preoccupazione non saranno i gossip e le manipolazioni mediatiche dei reality show (che di reality non hanno nulla visto che quanto vi accade è prevalentemente scritto dagli autori e serve solo a promuovere persone che hanno potenti agenzie alle spalle) ma sarà quello di sopravvivere alla giornata sperando di accaparrarsi un pezzo di terra ancora fertile e una pozza di acqua non tossica dalle tante scorie sepolte di nascosto nell'ambiente a causa di quella corruzione di cui tutti sanno e pochi possono fare qualcosa. Ma anzichè ascoltarmi i piu ricchi pensano già di fuggire su Marte... Sono convinti che quel Dio di pace di cui parlo fin da bimbo e in cui costoro non hanno mai creduto, glielo permetta. Ma le cose non andranno come pensano loro. Farebbero meglio a comprendere gli insegnamenti e consigli che da sempre inserisco nelle morali delle mie fiabe. Per fortuna Dio sa che al mondo ci sono anche persone buone ed altruiste. Anche se sono rare esistono. E quando ho avuto la fortuna di imbattermici, mi hanno sempre commosso. Se Dio permette alla Terra ancora di continuare a girare è solo per merito loro. Un abbraccio Adam Kadmon
Google apps
Main menu